please wait, site is loading

Ballando con le Stelle 2017

Ballando con le Stelle

Programma televisivo RAI1


Esibizione in diretta Tv del nostro Gruppo Folkloristico

LA SERATA SU RAI1

l Gruppo Folkloristico Holzockar nasce nel 1975 per far rivivere le antiche usanze e tradizioni di Sappada, tradizioni della vera montagna ancora presenti nella vita quotidiana. Nel corso dei decenni, l’intraprendenza e la passione del Gruppo hanno fatto sì che si potesse partecipare a molte iniziative e Festival a livello europeo ed internazionale. Il gruppo conta circa 40 elementi , tra ballerini e musicanti, ai quali si aggiungono circa 30 bambini che già dalle scuole iniziano l’approccio al ballo ed alle prime esibizioni. Ogni anno il gruppo viaggia per esibirsi in molte località italiane, ma anche a Sappada, e sempre raccolgono gli applausi del pubblico divertito.

GUARDA IL VIDEO QUI:
http://www.raiplay.it/video/2017/03/Esibizione-del-gruppo-Folkloristico-Holzockar-di-Sappada-90344790-c2a2-4598-ad83-069c2f29dbc4.html

 

Festival del Folklore

Festival del Folklore


Dal 1999 il Gruppo Folkloristico Holzhockar
organizza il Festival Internazionale del Folklore

IL FESTIVAL

Dal 1999 il Gruppo Folkloristico Holzhockar organizza il Festival Internazionale del Folklore, un appuntamento unico nel suo genere nell’area dolomitica, molto sentito sia dai sappadini che dai turisti che frequentano Sappada.

Il Festival nasce dall’esperienza maturata dal Gruppo nelle varie trasferte effettuate negli anni: la consapevolezza del valore della propria identità e del proprio folklore e la volontà di trasmetterlo ai sappadini sono stati lo stimolo per organizzare questa rassegna, il cui scopo principale è quello di creare un’occasione di scambio ed amicizia fra culture  provenienti da territori differenti, con i loro costumi, danze e musiche.

Nelle varie edizioni sono stati ospitati gruppi e bande in costume provenienti da varie regioni italiane, Puglia, Calabria, Sicilia, Marche, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli, mentre, fra i gruppi esteri, dal Messico, dall’Argentina e poi Francia, Finlandia, Austria, Repubblica Ceca, Serbia, Bulgaria, Grecia, Russia, per citare i più rappresentativi.

Elemento distintivo di ogni edizione è la scenografia, sempre suggestiva e differente, realizzata dagli stessi componenti del gruppo Holzhockar, che con paziente lavoro ritraggono sul palco scorci particolari del nostro bellissimo paese.

Dal 2013 il Festival del Folklore è stato spostato alla domenica dopo Ferragosto, a conclusione di una festa altrettanto folkloristica: “Plodar Fest, folk a tutta birra!”, un grande tendone allestito in stile Oktoberfest con complessi di alto livello, birra spinata direttamente dalla botte, stand gastronomico, varie iniziative di intrattenimento e…tanta allegria !

Il Festival del Folklore

I Costumi

I Costumi

I Ballerini

Il costume indossato dai ballerini è quello della festa, in particolare quello delle ballerine è documentato da immagini d’epoca e si rifà al tradizionale abito indossato dalle ragazze nubili (quello delle donne sposate era decisamente più austero).

Il Costume Femminile

Il Costume Femminile

L’abito femminile è in tessuto di lana, costituito da un corpetto nero impreziosito da una spilla di filigrana ed una lunga gonna, rinforzata sui fianchi secondo le consuetudini del tempo, quando la ragazza “in carne” era la prescelta!

La lunga camicia di lino scende fin oltre le ginocchia, ed ha modesti inserti di pizzo sul petto e le maniche a sbuffo. Le spalle sono coperte da uno scialle nero, con frange e fiori ricamati a mano, mentre l’unica civetteria è rappresentata dal grembiule di seta colorata, diverso per ogni ballerina.

Anche se nascosti dalla gonna, la ballerina indossa lunghi calzettoni di cotone bianco e scarpe con fibbia in peltro;  i capelli, mai sciolti secondo l’uso dell’epoca, sono raccolti in una elegante treccia.

Il Costume Maschine

Il Costume Maschile

Il costume maschile è composto da una bianca camicia di lino con maniche a sbuffo, un gilet di panno rosso e decori sul petto, ma di fondamentale importanza i pantaloni, rigorosamente di pelle di cervo, chiamati “lederhòusn” nell’antico dialetto sappadino. Un tempo, ai ragazzi era concesso l’acquisto di un solo paio di “lederhòusn” (molto costosi) che doveva durare per buona parte della vita!

Ai calzoni sono allacciate le bretelle, sempre di pelle, e la pettorina, sulla quale è ricamato il gallo forcello, simbolo del gruppo folkloristico Holzhockar.

Di gallo forcello sono infatti le piume che il ballerino esibisce con onore sul cappello: è il simbolo dei coscritti, i ragazzi che compiono 18 anni , e viene ancora indossato durante le processioni nell’anno della coscrizione.

I calzettoni bianchi di lana sono anch’essi decorati, mentre al collo il ballerino porta annodato un fazzoletto rosso.

 

 

 

Le Uscite e il Programma

Le Uscite

Anno 2014

3 Agosto – S. Osvaldo (Sappada)

13/17 Agosto – PLODAR FEST (loc. Eibn Sappada)

22 Agosto – Vita nelle Vie (Santo Stefano di Cadore)

29 Agosto – Serata dell’Ospite (Sappada)

2/8 Settembre – Festival Internazionale Folklore Celestino Graça (Santarem, Portogallo)

12 Settembre – Sappamukki (Sappada)

28 Settembre – San Michele di Borgoricco (PD) e Mestre (VE)

12 Ottobre – Maratona Benefica (Sappada)

Anno 2015

A breve on-line!

Le Uscite

Il Gruppo

Il Gruppo

Tradizionale manifestazione dell’estate sappadina


Dal 1975

Nasce nel 1975 per far rivivere le antiche usanze e tradizioni di Sappada,
tradizioni della vera montagna ancora presenti nella vita quotidiana.

LA STORIA

Il Gruppo Folkloristico HOLZHOCKAR nasce nel 1975 per far rivivere le antiche usanze e tradizioni di Sappada, tradizioni della vera montagna ancora presenti nella vita quotidiana.

Nel corso dei decenni, l’intraprendenza e la passione del Gruppo hanno fatto sì che si potesse partecipare a molte iniziative e Festival a livello europeo ed internazionale.

Il gruppo conta circa 40 elementi , tra ballerini e musicanti, ai quali si aggiungono circa 30 bambini che già dalle scuole iniziano l’approccio al ballo ed alle prime esibizioni.

Ogni anno il gruppo viaggia per esibirsi in molte località italiane, ma anche a Sappada, e sempre raccolgono gli applausi del pubblico divertito.

Il gruppo

Il Gruppo Folkloristico HOLZHOCKAR

Il Gruppo Folkloristico HOLZHOCKAR nasce nel 1975 per far rivivere le antiche usanze e tradizioni di Sappada, tradizioni della vera montagna ancora presenti nella vita quotidiana.

Nel corso dei decenni, l’intraprendenza e la passione del Gruppo hanno fatto sì che si potesse partecipare a molte iniziative e Festival a livello europeo ed internazionale.

Il gruppo conta circa 40 elementi , tra ballerini e musicanti, ai quali si aggiungono circa 30 bambini che già dalle scuole iniziano l’approccio al ballo ed alle prime esibizioni.

Ogni anno il gruppo viaggia per esibirsi in molte località italiane, ma anche a Sappada, e sempre raccolgono gli applausi del pubblico divertito.

Plodar Fest

Plodar Fest

“Plodar Fest, folk a tutta birra!” è la manifestazione più importante dell’estate sappadina.


Agosto

Scopri nel mese di Agosto la Festa della Birra di Sappada.

LA FESTA

Un grande tendone allestito in stile Oktoberfest con complessi di alto livello, birra spinata direttamente dalla botte, stand gastronomico, varie iniziative di intrattenimento e animazione, Party a tema, e soprattutto … FESTA!!!

La macchina organizzativa è al lavoro per tutto il corso dell’anno, e fortunatamente riceve l’appoggio e la fiducia di molte persone ed attività che volentieri danno il proprio contributo per la riuscita della Festa.

In questa pagina ringraziamo i nostri Partner, e anche tutti coloro i quali hanno aiutato regalando ore del proprio tempo!

Fotogallery

Contatti

Gruppo Folkloristico Holzhockar

 

photographer

 

Presidente Gruppo Folkloristico Holzhockar:
Luca Kratter – cell. 0039 349 75 43 883

 

e-mail: gruppoholzhockar@gmail.com
Comunicazioni per la Plodar Fest: plodarfest@gmail.com

 

IL GRUPPO

Il Gruppo Folkloristico HOLZHOCKAR nasce nel 1975 per far rivivere le antiche usanze e tradizioni di Sappada, tradizioni della vera montagna ancora presenti nella vita quotidiana.

Nel corso dei decenni, l’intraprendenza e la passione del Gruppo hanno fatto sì che si potesse partecipare a molte iniziative e Festival a livello europeo ed internazionale.

Il gruppo conta circa 40 elementi, tra ballerini e musicanti, ai quali si aggiungono circa 30 bambini che già dalle scuole iniziano l’approccio al ballo ed alle prime esibizioni.

Ogni anno il gruppo viaggia per esibirsi in molte località italiane, ma anche a Sappada, e sempre raccolgono gli applausi del pubblico divertito.